studio malfatti aprilia advertising, pubblicità, promozioni, social, sponsorizzazioni, editoria commerciale, campagne pubblicitarie, marketing, strategie, aprilia, striscioni, banner, abbigliamento sportivo, latina, ardea, roma, pomezia Chiama ora: 06.89021301 - 375.5523772

studio malfatti aprilia advertising, pubblicità, promozioni, social, sponsorizzazioni, editoria commerciale, campagne pubblicitarie, marketing, strategie, aprilia, striscioni, banner, abbigliamento sportivo, latina, ardea, roma, pomezia

STUDIO MALFATTI ADVERTISING NEWS


Data pubblicazione:
04.08.2022


PINTEREST BENE IN BORSA DOPO LA TRIMESTRALE. ELLIOT DIVENTA PRIMO AZIONISTA

La società ora guidata dal Ceo Bill Ready ha aumentato gli investimenti per rafforzare l`offerta di soluzioni ecommerce. - Il valore delle azioni di Pinterest è salito in Borsa dopo la presentazione dei dati trimestrali, grazie ad un numero di utenti in calo ma migliore del previsto e nonostante sia gli utili sia le entrate non siano risultati in linea con le stime degli analisti.

Il social network inoltre prevede per il terzo trimestre un andamento non particolarmente brillante, ma allo stesso tempo incassa la fiducia di uno dei più importanti investitori del mercato. La società Elliott Management ha infatti confermato in una nota di essere diventato il primo azionista di Pinterest con una quota che dovrebbe aggirarsi intorno al 9%.

Gli utili rettificati di Pinterest nel secondo trimestre sono stati pari a 11 cent per azione contro i 18 cent ipotizzati dal consensus, mentre i ricavi sono cresciuti del 9% a quota 666 milioni di dollari (contro un’attesa di 667 milioni). Gli utenti attivi mensili sono invece scesi del 5% a 433 milioni, meglio dei 431 milioni preventivati dal mercato.

La società ha chiuso i tre mesi con una perdita di 43 milioni di dollari, mentre nello stesso periodo del 2021 il trimestre si era chiuso con un profitto di 69,4 milioni. “I costi sono aumentati del 29% in un anno a causa dell’incremento dell’organico in servizio e delle spesa per le infrastrutture tecnologiche”, ha spiegato la compagnia.

Soffermandosi sul terzo trimestre, il management di Pinterest si attende ricavi in crescita ad una cifra, mentre le proiezioni degli analisti indicano un incremento del fatturato del 12,7%. Sul risultato, ha spiegato la società, pesano da un lato la decisione di tanti inserzionisti di diminuire gli investimenti pubblicitari a causa dell’attuale contesto macroeconomico, dall’altro tassi di cambio delle valute meno favorevoli. Quasi tutte le grandi compagnie tecnologiche statunitense stanno d`altronde attarversando una fase di difficoltà per quanto riguarda le entrate, come hanno evidenziato i risultati di Alphabet, Meta, Microsoft, Twitter e Snap.

A giugno il co-founder Ben Silbermann ha lasciato la guida di Pinterest al nuovo Ceo Bill Ready, prima alla guida delle attività ecommerce di Google. Un cambio al vertice che ha segnato anche l`avvio un piano di azione più improntato al social commerce e al retail online. “Abbiamo accelerato i nostri investimenti nello shopping e nell`ecommerce in questo trimestre”, ha spiegato Ready. “Pinterest è in una posizione unica per affrontare i problemi irrisolti nel nostro settore, sfruttare le tendenze del commercio digitale a lungo termine e aiutare le persone a passare dall`ispirazione alla realizzazione”.

FONTE: https://www.engage.it/social-media/pinterest-bene-in-borsa-dopo-la-trimestrale-elliot-diventa-primo-azionista-.aspx


studio malfatti aprilia advertising, pubblicità, promozioni, social, sponsorizzazioni, editoria commerciale, campagne pubblicitarie, marketing, strategie, aprilia, striscioni, banner, abbigliamento sportivo

Clicca sulle immagini per la versione zoom